La Presidente Annamaria Spoto presenta alla Fondazione Grimaldi la Stagione Concertistica 2019 dell’Associazione Mozart Italia Sede di Modica. Da Gennaio a dicembre dieci saranno gli appuntamenti che mirano a valorizzare giovani talenti europei e con la voglia di collocare Modica tra le destinazione musicali in Italia in ambito di “classica”. Il primo appuntamento è – appunto – per venerdì 25 gennaio con Filippo Giovani, il 10 febbraio ci sarà una lezione di Graziella Seminara sulla figura della donna nelle Nozze di Figaro e nel Flauto Magico, il 29 marzo il concerto di Alberto Ferro, l’11 aprile le Conversazioni su Musica e Cervello di Antonio Montinaro, il 10 maggio il concerto per pianoforte e violoncello di Maria Pia Seminara e Francesca Taviani, il 7 giugno il concerto di Nicolò Cafaro. In estate 2019 Modica sarà protagonista della seconda edizione del festival di musica barocca Vespero Musicale. A novembre si riprenderà il 10 novembre con Dario Candela e Sandro Cappelletto e il 23 novembre con un ottetto da camera formato dal Quartetto C. Franck e dal Quartetto Indaco. Ultimo appuntamento il 27 dicembre con lo speciale “È per Mozart” di Francesco Cafiso e Giovanni Robustelli.